La Dote Scuola accompagna il percorso educativo dei ragazzi dai 6 ai 21 anni. È attribuita agli studenti delle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado e a chi frequenta i percorsi di istruzione e formazione professionale. Garantisce la libertà di scelta delle famiglie e il diritto allo studio di ciascuno.
Il contributo accompagna lo studente lungo il suo percorso di studi e include:

  • Componente merito che si rivolge a due tipologie di studenti: studenti delle classi terze e quarte del sistema di istruzione che hanno conseguito una valutazione finale media pari o superiore a nove, studenti delle classi quinte del sistema di istruzione e delle classi terze e quarte di istruzione e formazione prefessionale (IeFP) che nell’anno scolastico 2015/2016 hanno raggiunto, rispettivamente, una valutazione finale pari a “100 e lode” al termine dell’esame di Stato, ovvero una votazione finale di “100” a conclusione agli esami di qualifica o diploma professionale.
  • Componente “Contributo per l’acquisto di libri di testo e/o dotazioni tecnologiche” finalizzata a sostenere la spesa delle famiglie esclusivamente per l’acquisto dei libri di testo e/o dotazioni tecnologiche fino al compimento dell’obbligo scolastico, per gli studenti frequentanti i percorsi di istruzione e di Istruzione e formazione professionale
  • Componente “Buono Scuola finalizzato a sostenere gli studenti che frequentano una scuola paritaria o statale che prevede una retta di iscrizione e frequenza per gli studenti che frequentano percorsi di istruzione
    Componente “Disabilità destinata agli alunni disabili che frequentano precorsi di istruzione in scuole paritarie che applicano una retta.

Sul sito esterno della Regione Lombardia i bandi, le modalità e le informazioni per partecipare.

Compilazione, inoltro e gestione delle domande

La compilazione, l’inoltro e la gestione delle domande avvengono esclusivamente in via informatica sul sito della Regione Lombardia. Non potrà essere presa in considerazione alcuna domanda in formato cartaceo ad esclusione degli specifici casi illustrati nel paragrafo “Presentazione delle domande dopo il termine”.
Prima di procedere alla compilazione della domanda è necessario registrarsi per ricevere, tramite mail, le credenziali di accesso.
Qualora il cittadino fosse già registrato può utilizzare le credenziali in suo possesso, ricordando l’ultima password utilizzata; in tal caso compariranno i propri dati della domanda dell’anno precedente che dovranno essere opportunamente aggiornati.
Una volta effettuata la registrazione e ricevute le credenziali via e-mail, è possibile accedere al sistema e compilare la domanda seguendo le istruzioni contenute nella “Guida per la compilazione on line”. Per fronteggiare eventuali sovraccarichi in prossimità della scadenza del presente avviso, è consentito procedere alla protocollazione delle domande regolarmente pervenute, presso i comuni di residenza o presso gli Sportelli territoriali di Spazio Regione.

Informazioni

  • Call center Dote scuola: numero verde 800.318.318 (servizio attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00).
  • Sportelli territoriali di Spazio Regione
  • Casella di posta elettronica dedicata: dotescuola@regione.lombardia.it

 

Il supporto del comune di Como

Le famiglie che intendono avvalersi dell’assistenza del personale del Comune di Como per la compilazione e la trasmissione della domanda potranno rivolgersi presso il Settore Politiche Educative, Via Italia Libera 18/a – 1° piano nei seguenti orari d’ufficio: lunedì e giovedì 9.00-12.30, martedì 9.00-12.30 e 14.30-16.30, mercoledì 8.30-15.30 (continuato), venerdì 9.00-12.15 –  email: dotescuola@comune.como.it.

Il nostro Istituto aderisce al sistema DOTE SCUOLA

Il BUONO SERVIZI PER LA SCUOLA può essere utilizzato dai beneficiari in una rete convenzionata: cartolerie, librerie, negozi di informatica, vacanze studio, ottici, mensa scolastica, trasporti, servizi erogati dal Comune o dalla Scuola.
Anche il nostro Istituto ha aderito al sistema DOTE SCUOLA e quindi accetta i BUONI SERVIZI PER LA SCUOLA in pagamento dei servizi erogati agli studenti quali, ad esempio, visite di istruzione, contributo scolastico, ecc. Per consegnare i buoni rivolgersi alla segreteria didattica.