Accedi alla piattaforma INDIRE

 

Comunicazioni

Tutte le comunicazioni sono riportate nella pagina del sito UST di Como dedicata ai neo assunti
Vai al sito esterno UST Como >

Documentazione

Di seguito si riportano i documenti e le note che possono tornare utili ai Docenti Neoassunti in ruolo e ai docenti Tutor nominati dal D.S. per l’anno di prova.

a) Patto per lo sviluppo professionale tra docente e dirigente (scarica il file)

b) Nomina Tutor (a cura della segreteria amministrativa)

c) Bilancio iniziale delle competenze. Nella sezione “Toolkit docenti” del sito INDIRE sono disponibili le ”Indicazioni per la compilazione del Bilancio iniziale e finale delle competenze”.

e) ValutazioneNota MIUR del 30-12-2015

d) Domanda di autorizzazione periodo di prova.  Nota MIUR AOODRLO R.U. 18503 del 22 dicembre 2015 (pdf, 171 Kb)

  • Allegato 1 – Modello domanda di autorizzazione svolgimento periodo di formazione e di prova (docx, 17 KB)
  • Allegato 2 – Modello dichiarazione dati docenti tenuti al periodo di formazione e di prova (xlsx, 55 KB)

 

Attività formative

Le disposizioni normative relative al periodo di formazione e prova per il personale docente a tempo indeterminato prevedono un impegno complessivo pari ad almeno 50 ore aggiuntive, rispetto agli ordinari impegni di servizio. La formazione è valida (nota prot: 1899/E/l/A del 1 aprile 2003) se le assenze giustificate non superano il 25% delle ore in presenza. Le relative giustificazioni dovranno essere prodotte al proprio Dirigente Scolastico che è responsabile della verifica dell’assolvimento degli obblighi relativi all’anno di formazione e prova.

Le attività formative si svolgeranno in 5 fasi:

  • incontro propedeutico a cura degli USR e UST, durata 3 h, di carattere informativo, (funzione docente) e, ove possibile, anche per gruppi differenziati e con la presenza dei docenti tutor (a partire dal mese di ottobre);
  • attività laboratoriali in presenza per una durata complessiva di 12 h, progettate sui bisogni formativi segnalati dai docenti neo-assunti nelle apposite rilevazioni che verranno condotte dopo la predisposizione del bilancio di competenze nei diversi contesti territoriali e per le diverse tipologie di insegnamento. Per l’anno scolastico 2018/2019 sono possibili soluzioni differenziate e flessibili, con durata variabile dei moduli (3, 4 o anche 6 ore) sulla base dei contenuti offerti, del livello di apprendimento, della dimensione operativa. Gli argomenti dei laboratori sono quelli indicati nell’art. 8 del DM 850/2015. In considerazione delle indagine svolte sul gradimento dei docenti si indicano a puro titolo esemplificativo le didattiche innovative, l’uso delle nuove tecnologie, l’educazione alla sostenibilità, le forme di inclusione e di integrazione.
  • visite in scuole innovative: per l’anno scolastico 2018/2019 è ribadita la possibilità di visitare scuole che si caratterizzano per una consolidata propensione all’innovazione organizzativa e didattica. Tali visite saranno organizzate dall’USR Lombardia per un massimo di 417 docenti neoassunti (su base volontaria e senza alcun onere per l’Amministrazione). Questa attività avrà la durata massima di 4 o 6 ore nell’arco di una singola giornata e sarà considerata sostitutiva del monte ore dedicato ai laboratori formativi.
  • attività tra pari, docente neo assunto e tutor, per la durata di 12 h, che devono comprendere la progettazione, il confronto e la rielaborazione dell’esperienza comprese sperimentazione e validazione di risorse didattiche e/o di attività progettuali per disegnare un quadro complessivo dei diversi aspetti della professionalità docente;
  • rielaborazione professionale per una durata di 20 ore, supportata anche dalla ricerca on line di materiali, risorse didattiche, siti dedicati, e sviluppata con gli strumenti proposti dall’ambiente on line di INDIRE, bilancio di competenze, portfolio professionale, patto per lo sviluppo formativo;
  • incontro di restituzione finale a cura degli USR e UST, durata 3 h.