LE GUIDE AGLI SCRUTINI

1a -PRIMO QUADRIMESTRE
Guida illustrata agli scrutini del 1° quadrimestre e del recupero carenze delle classi statali con il registro elettronico Axios
Organizzazione scrutini IeFP 1° quadrimestre

1b -SCRUTINIO FINALE
Guida illustrata allo scrutinio FINALE  delle classi statali con il registro elettronico Axios
Organizzazione scrutini FINALI IeFP

RACCOMANDAZIONE DEL CONSIGLIO EUROPEO SULLE COMPETENZE CHIAVE PER L’APPRENDIMENTO

NEW La raccomandazione del Consiglio Europeo relativa alle competenze chiave per l’apprendimento permanente, adottata dal Consiglio nella sua 3617ª sessione, tenutasi il 22 maggio 2018.

Leggi il documento con le note evidenziate dalla dirigente >

CERTIFICAZIONE DI MALATTIA E VISITE MEDICHE DI CONTROLLO

Come funziona il certificato di malattia telematico

CONSERVAZIONE E CONDIVISIONE MATERIALI TRAMITE REGISTRO ELETTRONICO

E’ attiva, sul Registro Elettronico  Axios, la funzione che permette ai docenti di conservare così come anche condividere materiale didattico con i propri colleghi e con gli studenti.
Il contenuto di questa pagina è indipendente dalla classe/materia/anno scolastico selezionati all’accesso al registro elettronico, per cui è sempre disponibile, ovvero il materiale condiviso in un anno scolastico lo sarà anche per tutti gli altri anni scolastici.
Per facilitarne l’utilizzo e la ricerca del materiale caricato, è stato pensato di organizzare i vari argomenti per cartelle e sottocartelle che vengono definite direttamente dall’utente.
Il materiale caricato può essere:

  • condiviso con i docenti di una o più classi. Indicando la classe o le classi di appartenenza dei docenti interessati, il programma darà la possibilità di usufruire del materiale che si andrà a caricare. Per esempio, se si indica la classe 1TA, tutti i docenti di quella classe, indipendentemente dalla materia di insegnamento, potranno visualizzare ed usufruire del materiale messo a disposizione dal docente che ha creato tale cartella
  • condiviso con i docenti di una o più materie. Per esempio, se si indica la materia “ITALIANO”, vorrà dire che tutti i docenti di italiano potranno visualizzare ed usufruire del materiale messo a disposizione dal docente che ha creato tale cartella
  • condiviso con docenti specifici. In questo caso è possibile indicare il nominativo del collega o dei colleghi con i quali intendiamo condividere del materiale
  • condiviso con gli alunni di una o più classi di pertinenza del docente
  • condiviso con gli alunni di pertinenza del docente, indicando semplicemente la materia insegnata dal docente. Per esempio il docente che stiamo prendendo in considerazione insegna italiano in 1TA, 2TA e 3TA. Se in questo campo indichiamo “ITALIANO” il programma metterà a disposizione degli alunni di tutte e tre le classi il materiale che si andrà a caricare in questa cartella
  • condiviso con alunni specifici indicando il nome degli alunni desiderati. In questo caso, il docente può indicare anche nominativi non appartenenti alle sue classi

 

ISTRUZIONI SU COME CONSERVARE E CONDIVIDERE I MATERIALI

Scarica il file

ALTRI SERVIZI

Potrai acquistare fra l’altro libri, riviste, ingressi nei musei, biglietti per eventi culturali, teatro e cinema o per iscriverti a corsi di laurea e master universitari, a corsi per attività di aggiornamento, svolti da enti qualificati o accreditati presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Per poter beneficiare dell’ingresso gratuito, è necessario presentare alla biglietteria il modello scaricabile in modulistica docenti (sez. varie). Per i docenti con incarico a tempo determinato, va specificata la data di inizio e di termine del contratto sottoscritto.

Wetransfer è un servizio online gratuito, che non necessità né di registrazione né di software da installare, che permette di inviare allegati di grandi dimensioni (fino a 2 Gb) senza causare problemi di funzionamento alla casella di posta. INVIA UNA MAIL