Navigazione veloce

Istruzione professionale

Corsi di istruzione professionale statali

Istruzione_professionaleDue gli indirizzi offerti dall’Istituto Da Vinci-Ripamonti nei corsi di istruzione professionale appartenenti al settore Industria e Artigianato:

  • Servizi culturali e di spettacolo
  • Industria e Artigianato per il made in Italy
  • Servizi di manutenzione e assistenza tecnica

Nel sito esterno del MIUR tutte le informazioni sui nuovi Istituti professionali.
Gli Istituti professionali hanno la durata di cinque anni e sono suddivisi in due bienni e in un quinto anno, al termine del quale gli studenti sostengono l’esame di Stato per il conseguimento del diploma di istruzione Professionale, utile anche ai fini della continuazione degli studi in qualunque facoltà universitaria, oltre che nei percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore, anche presso gli istituti tecnici superiori, in via di costituzione. Le distinzione tra gli indirizzi di ciascuna tipologia diventano più consistenti a partire dalla terza classe.

Regolamento, linee guida, profili, competenze, Materie di studio e numero ore di lezione
Tutti i file sono in formato pdf.

Ulteriori articolazioni a partire dal terzo anno

Con D.I. del 24 aprile 2012 prot.7428 sono state attivate le ulteriori articolazioni dei corsi di Istruzione Professionale, di seguito elencate, che offre il nostro Istituto.

A) Servizi di manutenzione e assistenza tecnica
Opzioni (nel file sono presenti le declinazioni delle competenze):
Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili – vecchio ordinamento(pdf. 18 kb)
Manutenzione dei mezzi di trasporto – vecchio ordinamento(pdf. 18 kb)

B) Servizi culturali e di spettacolo
– Opzione Produzioni audiovisive – vecchio ordinamento (pdf. 18 kb)

C) Industria e Artigianato per il Made in Italy
– Opzione Produzioni Tessili Sartoriali – vecchio ordinamento

Valutazioni intermedie
CM 89 del 18-10-12: valutazione periodica degli apprendimenti
Dall’a.s. 2014-2015 il collegio dei docenti, nella seduta del 10-10-2014, ha deliberato che negli scrutini intermedi la valutazione dei risultati raggiunti sia formulata, in ciascuna disciplina, mediante un voto unico, come nello scrutinio finale.

Valutazioni intermedie utilizzate fino all’a.s. 13-14:

Linee guida secondo biennio e quinto anno

Comments off